Emilia mia, quando ti bevo vorrei tornare

Frizzante e gioiosa, l’Emilia è la terra ospitale di Lambrusco, Malvasia e Pignoletto. Famosa per le sue meraviglie gastronomiche, sta vivendo una felice rinascita enoica. Dopo Piacenza facciamo sosta a Reggio Emila, con i Lambruschi naturali di Ferretti Vini e Podere Giardino. Le sorelle Ferretti, Elisa e Denise sono giovani e talentuose. I loro rifermentati ancestrali riposano in bottiglia almeno sei mesi, per garantire una beva succosa e dal frutto profondo. Sui Suoli Cataldi incontriamo Paolo di Podere Giardino, e incontrarlo è sempre un piacere. Perché non solo fa vini buonissimi e un Parmigiano che non si dimentica, ma trasmette […]

Continue Reading

Il naufragar m’è dolce in questo fiume

Da Nizza Monferrato fino alla Val Tidone, seguiamo un fil rouge che si chiama Barbera. Vino pop e assolutamente gastronomico, racconta storia e convivialità della Po Valley. Spesso indelebile primo amore dell’esperto bevitore, rimane nel cuore per la sua irresistibile bevibilità. Iniziamo dal prestigioso cru del Nizza, eroica denominazione che per la Barbera ha voluto creare un legame diretto col terroir, seguendo il modello francese. Erede di Armando Chiappone sta di casa qui da quattro generazioni, e Daniele ci fa scoprire il lato profondo e longevo della Barbera d’Asti Superiore, con il loro Nizza Ru. Proseguendo deviamo brevemente fermandoci a […]

Continue Reading

Piccole vigne tra le Alpi e Torino

Dopo le montagne, seguendo il fiume, iniziano le colline che circondano Torino. Nel pinerolese incontriamo Le Marie, dieci ettari di vigna a conduzione famigliare. Il signor Valerio ci racconta che qui il lavoro è duro, ma non quanto gestire una burocrazia sempre più gravosa, soprattutto per una realtà piccola come la sua. Lui però ha un animo allegro, pensa al futuro con fiducia, mentre parla di quanto sono in gamba i due figli. E’ una vera fortuna averli al suo fianco in azienda. Proseguendo, a Villarbasse troviamo Prever, cantina e fattoria didattica. Giulia ha un sorriso bellissimo, e crede che […]

Continue Reading

Partire, forse sognare

Partire è un po’ sognare, e il nostro viaggio comincia da qui, dove inizia a scorrere “il nostro fiume più grande, più lungo, più bello, più caro”. Sessant’anni fa Mario Soldati immaginava così il suo viaggio, per raccontare l’Italia in un momento di passaggio, tra dimensione contadina e produzione di massa. Il sogno di ogni viaggiatore è trovare l’aspetto più autentico e vero di luoghi e persone. Il lato genuino delle cose. E nelle tradizioni legate al cibo e al vino risiede la nostra identità più profonda. Da qui partiremo con Vinosouvenir, che potrete scoprire dal 5 al 7 maggio in […]

Continue Reading

A Young to Young giovani cuori e antiche passioni

Nella giornata di apertura di Vinitaly 2017, si è tenuta la degustazione Young to Young, organizzata da Paolo Massobrio e Marco Gatti. Tre giovani produttori hanno incontrato i nuovi volti della comunicazione sul web, raccontando la loro storia attraverso un vino in assaggio. Passione, entusiasmo e spontaneità quello che hanno trasmesso Marina D’Ambra di Casa D’Ambra, Alessandra Marcoz di La Crotta di Tanteun e Marietta e Riccardo Bianco di Mongioia. Si parte da un vino del mare, con il Biancollella 2016 di Casa D’Ambra, prodotto a Ischia da vigneti panoramici che si affacciano sul Tirreno. Iodato e salmastro, racchiude tutta […]

Continue Reading