Ricerca di un’identità – il Pinot nero

Il 23 Marzo, all’enoteca Verovino a Treviso, si è tenuta un’istruttiva degustazione alla cieca a tema “pinot nero”. Per capire meglio l’identità varietale di questo vitigno che si divide tra l’identificabile e l’inafferrabile, sono stati inseriti, tra i sei, due intrusi, scelti tra vini spesso identificati come “pinotteggianti”: un Barbaresco e un Nerello mascalese. Scelta fatta non per mettere alla prova i dieci amici provenienti da tutto il Veneto, ma piuttosto per capire chi abbia ragione tra chi sostiene che questo vitigno possieda un’impronta inconfondibile e chi il contrario, cioè che sia talmente “mutevole” nelle sue espressioni che l’unico aiuto derivi […]

Continue Reading